Riot  begins with a walk




WRITTEN AND DIRECTED BY VALENTINA DELL'AQUILA
WITH NICO BELLOMO, MICHELE DE CANDIA
CREATIVE DIRECTOR DOMENICO DE CHIRICO
MUSIC C.C. 2011

A revolutionary act can be the simple walking around, in the city, under the sky. According to Heiner Muller, by dint of hiding, hearts too have atrophy. Walking means affirming the individual, in antithesis with the ideology of Group. Although the Group is a ONE that is stronger than the individual.
Preview screened for the short-movie exhibition NORME PER LA RIVOLUZIONE on themes of Brecht's Fatzer and organised by Museo Nazionale del Cinema,Teatro Stabile Torino e Volksbühne am Rosa-Luxemburg-Platz "Fatzer geht über die Alpen”. Promoted by “Fonds Wanderlust” of federal culture foundation, in cooperation with Goethe-Institut Turin. By Bruno
Marino.

Proiettato in anteprima in occasione della  rassegna di cortometraggi NORME PER LA RIVOLUZIONE su alcune tematiche del Fatzer di Brechtorganizzata dal Museo Nazionale del Cinema,Teatro Stabile Torino e Volksbühne am Rosa-Luxemburg-Platz "Fatzer geht über die Alpen", promossa dal "Fonds Wanderlust" della Fondazione Culturale Federale, in collaborazione con il Goethe-Institut Turin. A cura di Bruno Di Marino 
Un'azione rivoluzionaria può essere il semplice passeggiare, in città, a cielo aperto. Anche il cuore si atrofizza a forza di nascondersi, secondo Heiner Muller. La passeggiata assume così significato di affermazione dell'individuo, facendosi vera e propria antitesi dell'ideologia del Gruppo. Ma il Gruppo è un UNO più forte dell'individuo.